Corso Accademico di Fotografia Professionale - Serale



Corso serale di fotografia e multimedia a TheDarkroom Firenze



Programma accademico serale di formazione professionale in fotografia per lavoratori

Questo corso è specifico per coloro che non abbiano la possibilità di frequentare un corso regolare durante la settimana in quanto occupati in attività lavorative.

Il corso prevede un programma alleggerito rispetto al corso accademico professionale di fotografia e multimedia che si svolge in orari diurni. In questo modo si permette la frequenza e l'attenzione necessaria alle lezioni serali.

Per motivi di orario le uscite pratiche saranno ridotte ad una giornata full immersion al sabato o alla domenica una volta al mese, o in notturna quando sia il meteo che lo svolgimento del programma lo consentiranno.

In questo modo si intende dare l'opportunità a chi lavora di seguire un corso di formazione professionale in fotografia che favorisca l'accesso alle tematiche fondamentali di questa professione. 


Titolo del corso

Corso serale annuale di formazione professionale in fotografia

Figura professionale

Tecnico fotografo

Unità di competenza

Fotografia

Caratteristiche

E' una figura semi professionale o amatoriale evoluta che opera nel settore della fotografia, dell’editoria, stampa e riproduzione di supporti registrati. E' in grado di eseguire fotoriprese secondo le più diffuse tecniche. Interviene nello sviluppo di prodotti e servizi con le tecnologie relative alla realizzazione fotografica di immagini e al relativo trattamento digitale. Si avvale delle tecniche e delle competenze di carattere artistico, filologico, interpretativo.

Sbocchi occupazionali

Attività autonoma; impiego in studi professionali e agenzie dei settori di competenza.

Professionalità docente

Docenti, esperti e professionisti del settore di riferimento.



Programma didattico


Descrizione

Il modulo 1 tratta di fotografia analogica e mette in condizione di utilizzare la propria macchina fotografica a pellicola, gli obiettivi e il loro funzionamento, il sistema esposimetrico, conoscere il processo di elaborazione dell’immagine classica, comprendere l’evoluzione della tecnica fotografica per sviluppare un senso critico autonomo.

Il modulo 2 introduce all’uso del computer e alle fotocamere digitali, al trattamento dell’immagine digitale con le moderne applicazioni non distruttive (Aperture e Lightroom), alla costruzione di uno studio di produzione multimediale per la gestione del workflow professionale.

Il modulo 3 tratta di fotografia architettonica. Porta avanti i temi del modulo 1 sviluppando tecnica ed estetica su un piano avanzato. Al contempo continua a sviluppare i temi e le basi gettate nei moduli 1 e 2 poiché prevede l’uso costante della fotocamera e la continua interazione con il computer e le applicazioni per fotografia digitale a livello avanzato. In questo modulo vengono studiate le tecniche di fotografia professionali, basi tecniche per lo sviluppo dei moduli di specializzazione successivi.

Il modulo 4 introduce al fotogiornalismo, fotoreportage e fotografia documentaria. Questo apre ad una visione dell’immagine fotografica più articolata di quanto affrontato finora. Tutte le tecniche apprese fino a questo modulo sono considerate basi di costruzione della nuova forma di linguaggio fotografico: la comunicazione di un pensiero. In questo modulo si studiano le tecniche di fotoreportage, dal viaggio alla news, fino al documentario. Lo studente è motivato a sviluppare un progetto fotogiornalistico.

Il modulo 5 introduce all’uso della sala di posa e alle tecniche di fotografia still-life. Tutte le cognizioni finora ricevute serviranno come piattaforma per uno studio sempre più finalizzato alla produzione di immagini di still-life, al controllo della luce in studio e al miglioramento della visualizzazione e della composizione fotografica. Lo studente continua a lavorare con fotografia digitale e con il computer e approfondisce l’uso delle applicazioni specifiche. Da questo modulo in poi si producono lavori di livello, utili allo sviluppo di un portfolio professionale.

Il modulo 6 tratta di fotografia di moda e uso di illuminazione professionale di studio. Come il Modulo 5 approfondisce le tematiche di fotografia digitale e uso del computer.  Di particolare rilievo è lo studio dell’illuminazione come forma di comunicazione associata all’estetica della ripresa. In questo modulo lo studente acquisisce una consapevolezza del potere comunicativo della fotografia e inizia a sviluppare un proprio stile personale di comunicazione visuale. Sviluppo del portfolio professionale.



Argomenti specifici dei moduli trattati


Modulo 1.  Corso di fondamenti di fotografia professionale

Nascita ed evoluzione della tecnica fotografica

La fotografia oggi: fotografia e multimedia

Evoluzione dei sistemi fotografici

Come si sceglie la fotocamera

Caratteristiche e funzioni dell’obiettivo.

Uso della focale standard 

Tempi, diaframmi e numeri ISO

La pellicola: grana e sensibilità

Esporre con l’esposimetro: i modi A, S, M e P (Av, Tv, M e P) 

Ripresa di fotografie su pellicola cromogenica bianco e nero

Teoria di camera oscura: come si sviluppa la pellicola bianco nero e quelle cromogene a colori per stampe bianco e nero.


Modulo 2. Corso di fotografia digitale

Cos’è l’immagine digitale e come si forma

Il sensore digitale, come funzionano i pixel e la matrice di Bayer

Dalle compatte al medio formato: i sensori da 2/3”, da 1/3”, APS, full frame, 4 ½x6 cm

Archiviazione dei files e sistemi RAID di sicurezza

Studio completo dei menu e delle funzioni della moderna fotocamera digitale professionale.

Uso dell’esposimetro: il grigio medio e come valutarlo; 

Autofocus e controllo semi automatico del fuoco; 

I bottoni di blocco funzioni; 

Bilanciamento del bianco automatico e fisso; 

Uso di alti numeri ISO; 

Principi elementari di composizione fotografica

Uso del teleobiettivo

Metodi di archiviazione digitale: le nuove applicazioni non distruttive

Introduzione a Photoshop, Lightroom e Aperture

Creazione di un archivio digitale

Profondità di campo e mosso controllato. Tecniche di panning

Tecnica di post produzione: importazione dei files raw; archiviazione; aggiustamenti in post produzione dell’esposizione, contrasto, bianco, nitidezza; esportazione di vari formati; riorganizzazione della libreria e dei master files; creazione di albums e sottocartelle; metodi di editing


Modulo 3.  
Corso di fotografia avanzata e fotografia architettonica

Uso corretto del grandangolare

Il cavalletto: come si sceglie un buon cavalletto, come si usa e perché

Introduzione alla fotocamera a banco ottico: il grande formato 4x5” e 5x7” e i movimenti di decentramento

Fotografare edifici e paesaggi con la correzione della prospettiva

L’uso della pellicola nell’era digitale: chi usa ancora la pellicola oggi e perché 

Concetto di contrasto. L’analisi della corretta esposizione e del contrasto

Prove pratiche su pellicola

Lo scanner per la pellicola

Istogramma: latitudine del sensore digitale e latitudine di posa della pellicola

Fotoritocco e spuntinatura con pulizia di polvere sul sensore e interventi di laboratorio a specchio alzato. I pennelli clone e repair Introduzione alla fotografia architettonica 

La fotografia di documentazione urbana con il lavoro di Eugene Atget

La corrente della Straight Photography con Edward Weston

La fotografia di paesaggio con Ansel Adams

Il pensiero fotografico artistico: le avanguardie e il surrealismo di Man Ray 


Modulo 4. 
Corso di fotogiornalismo, fotoreportage e documentario

Cos’è il fotogiornalismo, il fotoreportage e il documentario

Il ruolo del fotogiornalismo oggi. Come è cambiato il mercato della news.

Come si pianifica una storia: le cinque W

Il problema dell’accesso.

Fotografare in luce ambiente: scelta delle ottiche e delle fotocamere da reportage

Controllare la luce artificiale in situazioni miste

Uso del flash portatile

Otturatori a tendina e centrali

Problemi di sincronizzazione flash con otturatori a tendina

Regola del quadrato ed esposizione col flash

Uso creativo del flash: luce diretta e luce di rimbalzo, luce dura e luce morbida

Gli obiettivi e le attrezzature per il fotogiornalismo: la borsa del fotoreporter

Metadati: EXIF, IPTC e come usarli

Personalizzazione dei metadati di importazione

Il file INFO di Photoshop

Importazione con i metadati, archiviazione e ricerca con i metadati

Uso di metadati per smart album 

Gli IPTC necessari per il foto giornalismo, per le agenzie stampa, per lo stock o microstock


Modulo 5. 
Corso di fotografia di studio, macrofotografia e still-life

Differenze fra luce artificiale continua e luce flash: quando si usa l’una, quando l’altra.

La sala di posa fotografica: dal fondale agli stativi, dalle luci alle attrezzature di illuminotecnica

Come realizzare una sala di posa a casa con poca spesa

Illuminotecnica avanzata: il controllo della qualità della luce con diffusori e ombrellini, parabole, spot, bank, window light, riflettori.

Soluzioni economiche per lo studio fai-da-te

Cos’è lo still life, come si applica alla fotografia commerciale, cosa viene richiesto al professionista

La costruzione del set per la fotografia di still-life.

Esercitazioni pratiche: riprese di still-life in sala di posa con banco ottico


Modulo 6. 
Corso di fotografia di moda e ritratto

Progettazione del portfolio di fotografia di moda

Tendenze nella fotografia di moda dagli anni ’20 ai giorni nostri

Tecnica di ripresa: il ritratto fotografico 

Come si usa un’americana

Installazione e uso di farfalle

L’illuminazione in esterni e i pannelli di schiarita

Esercitazioni di riprese e pratica in esterni di fotografia di ritratto

La sala di posa per ospitare modelle e la sala trucco

Uso dell’esposimetro a mano

Gli schemi di luce per la moda e il ritratto: Luce piena, Luce di taglio, Rembrandt e luce a farfalla, Luce a fessura, Bounce e diffusa, Luce ad anello, Controluce e silhouette

La sala di posa trasportabile per i lavori on location

Esercitazioni di riprese in studio e in esterni in locations specifiche (villa, parco, spiaggia)




Scarica qui il programma stampabile del corso accademico serale di fotografia professionale



Informazioni sul corso

Corso Accademico Serale di Fotografia Professionale


Date d'inizio (giorno/mese/anno): 24/10/2016

Note:
Corso serale, solo in lingua italiana

 

TheDarkroom: Il portale dei nostri giovani professionisti diplomati

FotoLowCost.net

Il portale dei nostri giovani professionisti diplomati

Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

La newsletter ti terrà informato sulle novità più importanti, su corsi ed eventi speciali. Riceverai la nostra newsletter in italiano. Se la vuoi in inglese, iscriviti dal sito in inglese. Grazie.

Odiamo lo spam quanto te: il tuo indirizzo non sarà comunicato a terzi.

Emagister
Find us
also on Emagister, the leading portal of education.

CourseForMe


Ldmstudio Directory