fbpx

21 Settembre 2020 17:58

Corso fotografia video grafica web | Firenze Sardegna Valtiberina Experience
Corso fotografia video grafica web | Firenze Sardegna Valtiberina Experience

Corso Fotografia Multimedia Firenze | Formazione Professionale In Presenza

Date

18 Ott 2021

Dove

TheDarkroom Academy Firenze
Borgo Santa Croce 17, Firenze

Costo

€2995
ISCRIVITI A QUESTO CORSO

In Breve

Corso annuale in presenza di formazione professionale in fotografia e multimedia a Firenze per avviare la propria attività di fotografo freelance


640 ore totali
Corso chiuso per il 2020! Iscriviti alla versione mista online/presenza


Corso Fotografia Multimedia Firenze di formazione professionale in presenza (in aula)
Durata: 8 mesi
320 ore lezioni in presenza totali
320 ore esercitazioni e assegnazioni totali
80 ore di impegno al mese (40 ore di lezioni in presenza, 40 ore di esercitazioni e assegnazioni)


Piano delle lezioni in presenza:
2 lezioni in due giorni consecutivi alla settimana, 4 ore il primo giorno, 6 ore il secondo giorno.
Orari: mercoledì 14-18, giovedì 14-20


Corso a numero chiuso: 12 posti totali.
Certificato di frequenza con indicato il profitto e le ore svolte
Lezioni in lingua italiana

This course is available also in English language!

Descrizione

Obiettivi del programma di formazione professionale in fotografia e multimedia a Firenze

Il corso Fotografia Multimedia Firenze di formazione professionale in presenza in aula è studiato appositamente per farti conoscere tutti i settori della fotografia professionale moderna. Si focalizza sull’aspetto tecnico e commerciale, per il conseguimento di una carriera come fotografo multimediale.

Tuttavia non tralasciamo l’aspetto artistico della fotografia né quello pratico. Per questa ragione includiamo nel programma materie e tecniche come la pellicola e la camera oscura, mentre facciamo fare esperienze pratiche di lavoro fotografico ai nostri studenti (vedi gli eventi professionali che abbiamo svolto nel passato con il progetto TheDarkroom Works).

In tutti i moduli previsti dal corso fotografia multimedia Firenze vengono trattati argomenti sempre nuovi e relativi ad un settore specifico della fotografia, con l’intento di fornirti una panoramica generale su questi aspetti tematici della professione.

Cosa aspettarsi da questo anno di studio in fotografia e multimedia a Firenze

Durante il corso acquisirai abilità tecniche relative ad ogni settore della fotografia. Queste sono trasmesse dai nostri insegnanti, come il direttore del corso Michele Pero, che guida un team di professionisti di comprovato livello, che hanno esperienza non solo nei settori di loro competenza ma anche nel campo dell’insegnamento.

Al termine del piano di studi possiederai le necessarie competenze per poter operare autonomamente nei settori di studio. Sarai anche in grado di avviare progetti personali come free-lance, o proporti presso studi fotografici e agenzie dei vari settori di competenza, come assistente in grado di operare attivamente alla produzione divenendo una risorsa per il titolare, la società o l’agenzia.

Molti dei nostri ex studenti lavorano come professionisti da anni e sono il testimonial di quello che riusciamo a fare in questo programma di studio di formazione professionale.

Un corso di fotografia a Firenze

Il corso di fotografia multimedia Firenze tiene conto del fatto che si svolge in una delle città d’arte più famose del mondo. Partecipare a Questo programma vuol dire immergersi nella vita di Firenze, avere l’opportunità di praticare la fotografia mentre si gode del magnifico panorama monumentale ed artistico unico al mondo.

Il programma del corso fotografia multimedia Firenze tiene a conto di sfruttare al massimo le potenzialità che Firenze ci offre. Questo corso diventa così un’occasione unica per vivere un anno a Firenze, conoscerla e trarre creatività dalla sua incredibile storia.

Stage e tirocinio formativo per fotografia multimedia Firenze

Al termine del piano di studi ti possiamo aiutare a frequentare periodi di tirocinio formativo (stage) presso strutture di produzione fotografica, video, web, grafica e arti multimediali di Firenze e dintorni.

È necessario frequentare il programma del corso accademico professionale per intero per avere la possibilità di accedere allo stage presso i nostri partner professionali.

Requisiti di accesso

Il corso è rivolto a principianti. Nessun requisito richiesto per accedere.

Per iniziare il corso è necessario possedere almeno una macchina fotografica a pellicola ed una digitale, una tank per sviluppare rullini in autonomia, un computer portatile.

Attrezzature che saranno necessarie

Tuttavia non si impara una professione senza le adeguate attrezzature. La scuola mette a disposizione le proprie attrezzature per le finalità dimostrative delle varie lezioni.

Con lo svolgersi del corso fotografia multimedia Firenze, comprenderai la necessità di ampliare il tuo parco attrezzatura nella misura in cui questo si renderà utile sia all’apprendimento delle materie trattate, sia alla finalità di iniziare la professione.

I nostri insegnanti sono li per aiutarti con tutte le informazioni tecniche necessarie ai futuri acquisti con il proseguire del programma. Intanto potrai trovare maggiori informazioni sulle attrezzature che saranno necessarie leggendo la nostra sezione Guida Studente.

Programma

Programma del corso

Modulo 1 – fotografia analogica, camera oscura e informatica

Oggetto del corso: fotografia classica a pellicola, tecniche fondamentali di uso della fotocamera, uso delle ottiche, esposizione, sviluppo pellicola e stampa in camera oscura.

E’ il corso base di introduzione alla fotografia. Si parte con lo studio della pellicola, perché in questi ultimi anni questa è tornata prepotentemente attuale specialmente nel settore della fotografia fine-art, artistica, nel mercato della gallerie d’autore e fra quei professionisti che vogliono offrire una novità “fatta a mano” che si discosti dalla fotografia digitale ormai massificata.

Il corso mette in condizione di utilizzare la propria macchina fotografica a pellicola, gli obiettivi, comprendere l’esposizione senza l’uso di un esposimetro (regola del 16), conoscere il processo di elaborazione dell’immagine classica e la camera oscura.

Argomenti principali del corso:

Come scegliere una fotocamera a pellicola
SLR contro Mirrorless
I formati pellicola piccolo, medio e grande
Come usare la macchina fotografica del nonno
Tempi, diaframmi e numeri ISO
Caratteristiche e funzione degli obiettivi
L’ottica normale
La regola del 16 per esporre la pellicola
Pratica di fotografia a pellicola in bianco e nero in esterni
La camera oscura
Organizzare il lavoro in camera oscura e uso della chimica
Pratica di sviluppo di rullini e stampa negativi per ingrandimento

Modulo multimediale di questo corso: informatica di base, come usare il proprio pc al meglio, come gestire i backup, interagire con app di mailing e messaggistica integrandole nel proprio workflow.

Modulo 2 – fotografia digitale, archiviazione, post produzione base

Oggetto del corso: fotografia digitale, post produzione, archiviazione digitale, Adobe Lightroom.

Tratta di fotografia digitale vera e propria. Il programma comprende lo studio delle fotocamere digitali professionali, dei menu di ripresa, delle varie funzioni della fotocamera, dell’istogramma e della gestione del file RAW.

Introduce all’uso del computer per la professione multimediale, al trattamento dell’immagine digitale con le moderne applicazioni non distruttive (Adobe Lightroom), alla costruzione di uno studio di produzione multimediale per la gestione del workflow professionale.

Argomenti principali del corso:

Come si sceglie la fotocamera digitale
Il sensore digitale, come funzionano i pixel e la matrice di Bayer
Studio completo dei menu e delle funzioni della moderna fotocamera digitale professionale.
Tecnica di ripresa: uso dell’esposimetro.
Il grigio medio e come valutarlo
Modi ripresa A, S, P
Autofocus e controllo semi automatico del fuoco
Controlli menù e scorciatoie: i bottoni di blocco funzioni
bilanciamento del bianco automatico e fisso
Uso di sensibilità elevate: il rumore digitale e come risolverlo
Metodi di archiviazione digitale con applicazioni non distruttive: Adobe Lightroom
L’istogramma: come si legge, a cosa serve.
Post produzione I: esposizione, bilanciamento del bianco, contrasto, ritaglio.
I pennelli di fotoritocco non distruttivo
Creazione di un archivio digitale

Modulo multimediale di questo corso: pratica di stampa in camera oscura

Modulo 3 – Photoshop, post produzione avanzata e grafica base 1

Oggetto del corso: Lightroom, Capture One, Camera Raw, Photoshop, postproduzione fotografica.

La finalità del corso è quella di fornire allo studente una conoscenza generale dei software Lightroom, Capture One, Camera Raw, Photoshop e del loro funzionamento, fornendogli gli strumenti per un futuro sviluppo consapevole delle proprie abilità.

Argomenti principali del corso:

1. Acquisizione e sviluppo (Lightroom, Capture One, Camera Raw)
– Corrette procedure di importazione delle foto.
– Sviluppo delle foto con regolazioni di base e avanzate.
– Utilizzo di maschere e regolazioni locali.
– Acquisizione diretta (tethering).
– Funzionalità peculiari dei diversi programmi.
– Esportazione delle foto a seconda del loro utilizzo.

2. Post-produzione (Photoshop, Gimp)
– Preparazione dello spazio di lavoro.
– Conoscenza generale dei funzionamento dei menù e degli strumenti del programma.
– Strumenti di regolazione fotografici.
– Metodi di selezione di parte una foto o oggetti da isolare (strumenti di selezione, maschere e maschere veloci, tracciati).
– Funzionamento dei livelli.
– Maschere attive e negative.
– Utilizzo degli strumenti filtri.
– Creazione ed utilizzo di azioni e flussi di lavoro.
– Tecniche di foto ritocco (separazione di frequenze, dodge & burn).

Modulo multimediale di questo corso: basi di progettazione grafica 1.

Modulo 4 – fotografia di architettura e grafica base 2

Oggetto del corso: fotografia architettonica, banco ottico, fotografia di grande formato, controllo della prospettiva, il cavalletto.

In questo corso si studia la tecnica per riprendere correttamente prospettive, edifici, paesaggi, interni, architettura in genere, e le attrezzature per farlo, come uso di cavalletti e software per la post produzione (Photoshop).

Gli studenti iniziano a lavorare con la fotocamera a banco ottico e la pellicola di grande formato, da svilupparsi in camera oscura in modo autonomo.

Argomenti principali del corso:

Introduzione alla fotocamera a banco ottico: il grande formato 4×5” e 5×7”
Le macchine a banco ottico: i movimenti dei corpi mobili (sia per pellicola che per dorsi digitali)
Gli obiettivi per il grande formato e il cerchio di copertura
Il controllo prospettico con il decentramento
Il controllo del piano focale col basculaggio
I dorsi digitali per banco ottico, vantaggi, limiti, funzioni.
Il cavalletto: come si sceglie un buon cavalletto, come si usa e perché.
Introduzione alla fotografia architettonica in esterni ed interni
Come si fotografa l’architettura: cosa fare, cosa evitare.
Photoshop per il controllo della fotografia architettonica digitale
La fotografia architettonica con la DSLR e col telefonino.
Fotografie di architettura nei social media.
Cenni sugli obiettivi decentrabili (PC o Shift)

Modulo multimediale di questo corso: basi di progettazione grafica 2.

Modulo 5 – fotografia commerciale di prodotti, still-life, web design 1

Oggetto del corso: fotografia commerciale, fotografia still-life, sala di posa, illuminotecnica, Photoshop.

Introduce lo studente alle tecniche avanzate di fotografia commerciale, pubblicitaria e still-life.
Uno studio sempre più finalizzato alla produzione di immagini di still-life, al controllo della luce in studio e al miglioramento della visualizzazione e della composizione fotografica.

Lo studente continua a lavorare con fotografia digitale e con il computer e approfondisce l’uso delle applicazioni specifiche per la creazione di immagini pubblicitarie.

Argomenti principali del corso:

Fondamenti di illuminotecnica: controllare la luce in sala di posa con gli strumenti tecnici del fotografo, del teatro e della cinematografia.
Differenze fra luce artificiale continua e luce flash: quando si usa l’una, quando l’altra.
La sala di posa fotografica: dal fondale agli stativi, dalle luci alle attrezzature di illuminotecnica
Il flash da studio: come funziona, come si usa
Le lampade elettroniche ad alta frequenza e i LED per lo still life.
Illuminotecnica avanzata: il controllo della qualità della luce con diffusori e ombrellini, parabole, spot, bank, window light, riflettori.
Soluzioni economiche per lo studio fai-da-te in casa
Cos’è lo still life, come si applica alla fotografia commerciale, cosa viene richiesto al professionista
La costruzione del set per la fotografia di still-life.
Scatti di prodotti per la successiva post produzione.

Modulo multimediale di questo corso: basi di progettazione web 1.

Modulo 6 – fotografia di moda, ritratto artistico, web design 2

Oggetto del corso: fotografia di moda, illuminotecnica, fotografia di ritratto, sala di posa.

Un corso per introdurre lo studente alla fotografia in studio o in location con uso di modelli/e.

Di particolare rilievo è lo studio dell’illuminazione come forma di comunicazione associata all’estetica della ripresa.

In questo modulo lo studente acquisisce una consapevolezza del potere comunicativo della fotografia e inizia a sviluppare un proprio stile personale di comunicazione visuale.

Parte del corso viene svolto in esterni, in location adatte alla creazione di portfolio di moda.

Argomenti principali del corso:

Progettazione del portfolio di fotografia di moda
Breve storia della fotografia di moda
Tendenze nella fotografia di moda dagli anni ’20 ai giorni nostri
Creatività e innovazione per stare al passo.
Come si inventano nuove tecniche per la fotografia di moda
Il ritratto nella moda
Tecnica di ripresa: il ritratto fotografico
Come si usa un’americana
Installazione e uso di farfalle
L’illuminazione in esterni e i pannelli di schiarita
Fotografia per il catalogo di moda, per la pubblicità di moda, di beauty
La sala di posa per ospitare modelle e la sala trucco
Uso dell’esposimetro a mano
Gli schemi di luce per la moda e il ritratto: Luce piena, Luce di taglio, Rembrandt e luce a farfalla, Luce a fessura, Bounce e diffusa, Luce ad anello, Controluce e silhouette
La sala di posa trasportabile per i lavori on location.

Modulo multimediale di questo corso: basi di progettazione web 2.

Modulo 7 – fotogiornalismo, fotografia documentaria, storytelling, video making 1

Oggetto del corso: storytelling, fotogiornalismo, editing fotografico, scrittura della storia.

Questo modulo apre ad una visione dell’immagine fotografica più articolata di quanto affrontato finora.

Tutte le tecniche apprese fino a questo modulo sono considerate basi di costruzione della nuova forma di linguaggio fotografico: la comunicazione di un pensiero.

In questo modulo si studiano le tecniche di fotoreportage, dal viaggio alla news, fino al documentario. Lo studente è motivato a sviluppare un progetto fotogiornalistico. Il lavoro al computer e le tecniche di fotografia digitale saranno di fondamentale importanza. Da questo modulo in poi si producono lavori di livello, utili allo sviluppo di un portfolio professionale.

Gli allievi sono motivati alla produzione di articoli per la pubblicazione didattica sul blog della scuola.

Gli articoli, corredati di editing finale di uno o più progetti di reportage fotografici, sono completati assieme all’insegnante ed alla scuola. Questi agiscono, in questa fase del corso, come agenzie di stampa e photoeditor per mettere alla prova l’allievo con il futuro mercato dell’editoria, sia cartacea che web.

Argomenti principali del corso:

Differenze nel settore del fotogiornalismo: cronaca, fotoreportage, documentario
Il ruolo del fotogiornalismo oggi. Come è cambiato il mercato della news.
Le nuove sfide multimediali
Come si pianifica una storia: le cinque W e lo storytelling per immagini
Storytelling e documentario
Gli obiettivi e le attrezzature per il fotogiornalismo: la borsa del fotoreporter
La costruzione di una libreria fotografica digitale.
Svolgimento di un fotoreportage, dall’ideazione alla realizzazione fino alla finalizzazione del lavoro.
La pianificazione del viaggio, dell’attrezzatura, dei permessi necessari e di tutto quello che serve per poter lavorare senza problemi.
Il problema dell’accesso.
Come relazionarsi con la gente, consigli per un efficace svolgimento del lavoro sul campo.
Scrivere per il progetto: la descrizione di accompagnamento al lavoro, l’articolo scritto.
Pubblicazione del reportage: il blog della scuola InTheDarkroom come editore del progetto

Modulo multimediale di questo corso: introduzione al videomaking 1.

Modulo 8 – progettazione fotografica, portfolio e mostra, video making 2

Oggetto del corso: progettazione fotografica, editing fotografico, grafica, impaginazione, preparazione mostra, stampa fotografica professionale, e montaggio di stampe per l’esposizione.

In questo corso si analizza tutto il lavoro realizzato dall’allievo e si progetta uno o più temi per la realizzazione di un portfolio finale e di una mostra.

Lo studente acquisisce abilità nell’editing del proprio progetto, sceglie di concerto con gli insegnanti la modalità di presentazione del suo portfolio e lo realizza con le tecniche più congeniali alla sua inclinazione.

Il lavoro così prodotto verrà pubblicato a livello di vari canali multimediali e culminerà con la presentazione della mostra finale (collettiva) da tenersi in una location espositiva a Firenze.

Argomenti principali del corso:

Progettazione del portfolio cartaceo e multimediale
Gli strumenti per il portfolio e per la grafica: cenni di Adobe InDesign, Adobe Lightroom e apps specifiche per la stampa tipografica.
Basi di grafica: il segno, il carattere, i colori
Preparazione dei files per la stampa e per il web.
Introduzione alla stampa digitale su supporti fotografici per stampante inkjet professionale. Differenze fra stampanti inkjet, laser e ingranditori digitali fotografici
Il monitor: calibrazioni e profili colore
Preparazione dei portfolio cartacei e digitali e della mostra finale.
Finissaggio e montaggio mostra.
Mostra finale (da tenersi a corso finito).

Modulo multimediale di questo corso: introduzione al videomaking 2.

Mappa

Fai una Domanda

Fai una domanda su questo corso




Iscriviti alla Newsletter! Resta aggiornato/a sulle nostre novità e le aperture dei corsi.


 

 


Iscriviti al Corso

Corso Fotografia e Multimedia Formazione Professionale a Firenze
Available >>: Illimitato
The Corso Fotografia e Multimedia Formazione Professionale a Firenze ticket is sold out. You can try another ticket or another date.

Prossimi Corsi

Nessun evento trovato!
Carica altro

Segui tutte le news nel nostro canale Telegram

Scroll to Top